Ricorsi verso il giudice di pace - Associazione Peko

Associazione Peko
Vai ai contenuti

Ricorsi di competenza del Giudice di Pace


Ricorsi di competenza del Giudice di Pace

dove non è necessaria la presenza del l’Avvocato, ma la persona può presentarsi personalmente in giudizio;
- ricorsi per verbali di contravvenzione quando si ritiene che la multa sia ingiusta, o perché notificata in ritardo, ossia oltre i 90 giorni dal fatto accaduto.
- ricorsi per punti patente tolti, questo tipo di ricorso segue le stesse modalità del ricorso per le multe.
- perdita/acquisizione di possesso per autoveicoli e motoveicoli, a causa di passaggi di proprietà non registrati o mai avvenuti. Capita molto spesso di aver venduto un’auto o una moto, di essersi recati normalmente in uno sportello addetto al passaggio di proprietà, per poi invece ritrovarsi con l’autovettura ancora a nome proprio. Viceversa per chi ha comprato, capita che la propria autovettura sia, malgrado la richiesta del passaggio di proprietà, ancora a nome del venditore.
Ma può anche capitare che l’autovettura sia stata prestata, e si vuole dimostrare di non averne avuto il possesso a partire da una certa data. Con un Ricorso all’Ufficio del Giudice di Pace, si può ottenere di risolvere il problema.
Torna ai contenuti